Camera Anecoica e Semianecoica

 

 

 

Dal Marzo 2008 è operativa la Nuova Camera Anecoica e Semianecoica, realizzata all’interno dei Laboratori del Dipartimento di Ingegneria nel Polo Scientifico-Tecnologico dell’Università di Ferrara.

Dimensioni:

-Configurazione Semianecoica: 10.1 x 9.5 x 8.3 m (Volume 800 m3)
-Configurazione Anecoica: 10.1 x 9.5 x 6.5 m (Volume 620 m3)

Alcuni dati acustici:
Frequenza di taglio inferiore: 50 Hz (terzi d’ottava, conforme ISO 3745)
Frequenza di taglio superiore: >10 kHz (terzi d’ottava, conforme ISO 3745)
Rumore di fondo interno: < 15 dB(A)

Strumentazione acustica:
La camera è dotata di sistema: 12 canali SINUS con 10 microfoni ICP ½ pollice Gras e sonda intensimetrica B&K, con software di misura ed elaborazione dati SAMURAI®.

Gli impianti della camera:
Al servizio della camera sono presenti i seguenti impianti:
- idraulico di alimentazione e scarico (per prove su elettrodomestici quali lavatrici e lavastoviglie);
- elettrico di alimentazione monofase e trifase;
- evacuazione fumi (per prove su motori a combustione interna);
- UTA per smaltimento calore e mantenimento temperatura e umidità ambiente costante.

Tipologie di prova:
- Misure di potenza sonora secondo la norma ISO 3745 (inoltre ISO 3744 e ISO 3746, meno precise);
- Misure di direttività delle sorgenti secondo la norma ISO 3745 (anche tridimensionale, in configurazione anecoica);
- Misure di potenza sonora con tecnica intensimetrica secondo le norme ISO 9614-1 e ISO 9614-2;
- Misure di mappatura intensimetrica di superfici con tecnica intensimetrica secondo ISO 9614-1;
- Attività di benchmarking acustico, sviluppo di prodotto, insonorizzazione di macchine.

 

Contatti:

Francesco Pompoli:

francesco.pompoli@unife.it

 

 

Scarica l'Articolo sul "Collaudo acustico della camera in configurazione semi-anecoica"

 

Visita Virtuale:
·
        Interno
·        Durante la costruzione
·        Sala controllo  e strumentazione

 

Abbiamo misurato in camera

 

Progettazione 3D

 
Il completamento della camera è stato possibile grazie al finanziamento Obiettivo 2